Ultra Flying Objects

main corridor Malpensa Airport

Ultra Flying Objects è una collezione opensource di fantastici velivoli, aereoplanini e macchine volanti di carta, progettati da designer e artisti per Tam Tam e ilVespaio.
Il progetto nasce da un’idea di Sebastiano Ercoli, Alessandro Garlandini e Alessandro Guerriero.

Tam Tam e ilVespaio stanno raccogliendo progetti di velivoli, aereoplanini e macchine volanti di carta da designer e artisti di tutto il mondo.
Tutto il materiale raccolto è pubblicato sul sito www.ultraflyingobjects.org, dove chiunque può scaricare gratuitamente i template e i tutorial e può contribuire a sua volta pubblicando nuovi progetti. Ogni progetto è corredato da un pdf in formato A4 con le grafiche, che può essere stampato con una comune stampante.

Ultra Flying Objects è uno strumento didattico gratuito a disposizione delle scuole primarie e dell’infanzia e per tutte le associazioni che lavorano con i bambini. Tam Tam e ilVespaio stanno coinvolgendo istituzioni locali per diffondere tra i docenti il progetto e stanno inoltre organizzando laboratori con i bambini che sono stimolati a creare i loro Ultra Flying Objects e coinvolti in lanci collettivi di aeroplanini da campanili, torri e terrazze.
Ultra Flying Objects è anche una mostra itinerante di aeroplanini di carta, stampati in grande formato, che sta girando in sedi museali di alto profilo e in aeroporti. La prima tappa si è tenuta ad ottobre all’Ex Tribunale di Civitanova Marche durante il Festival Cartacanta ed è stata accompagnata da laboratori nelle scuole locali e lanci collettivi da monumenti storici.
Sono in fase di organizzazione una mostra e una serie di laboratori presso il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano e una mostra e altri eventi presso l’Aeroporto di Malpensa.