Ri come…

Post image for Ri come…

Conoscere e giocare con i rifiuti. Mostra ludica su consumo critico, riduzione, recupero e riciclaggio dei rifiuti.

Il contesto

“Ri come…” è un progetto di mostra itinerante che si colloca all’interno delle attività e dei progetti previsti dal Piano Integrato Transfrontaliero (PIT), “Rifiuti, nuovi percorsi di responsabilità transfrontaliera”. Ma che cos’è il PIT Rifiuti? È un programma integrato che vede collaborare la provincia di Varese e il Canton Ticino nella ricerca di nuovi percorsi di responsabilità sulle problematiche dei rifiuti. Iniziato nel 2011, il PIT Rifiuti prevede l’attivazione nel prossimo triennio di specifici progetti, che avranno tuttavia obiettivi comuni: aumentare la raccolta differenziata, ridurre la produzione di rifiuti e contrastare il fenomeno del loro abbandono sul territorio.
Per raggiungere questi obiettivi è stato messo a punto un approccio integrato che prevede azioni di sensibilizzazione, riuso, educazione e controllo per una gestione più sostenibile dei rifiuti. Fanno parte deI PIT “Rifiuti, nuovi percorsi di responsabilità transfrontaliera” i progetti:
• Rifiutilinsubrici – educazione alla sostenibilità ambientale;
• ReMida – il centro del riuso creativo;
• Pulizia Sconfinata – monitoraggio e controllo dell’abbandono dei rifiuti.

Ri come…La Mostra

“Ri come…” è una mostra volta a sensibilizzare e sviluppare idee condivise su consumo  critico, riduzione/recupero e riciclaggio dei rifiuti.
È stata progettata per essere itinerante, prevedendo l’installazione in 4 o più sedi della Provincia di Varese e del Canton Ticino. La tappa inaugurale si terrà presso la sede della Provincia di Varese di Villa Recalcati, dal 17 al 29 gennaio 2012. La finalità dell’esposizione è di illustrare l’impatto ambientale di azioni e merci, proporre soluzioni per evitare di produrre rifiuti ed aumentare la conoscenza del territorio e dei prodotti della filiera corta, attraverso un approccio cognitivo e pratico.
Installazioni giganti, giochi interattivi, pannelli didattici, prodotti in materiale riciclato, video e laboratori creativi accompagneranno il visitatore in un viaggio della conoscenza ludico e di facile comprensione.

La mostra ha i seguenti obiettivi:
• comunicare il concetto di rifiuto;
• creare la percezione della quantità di rifiuti prodotti per unità di tempo;
• suggerire comportamenti virtuosi volti alla diminuzione dei rifiuti;
• comunicare che i rifiuti sono risorse;
• sottolineare l’importanza dalla raccolta differenziata;
• mostrare prodotti innovativi realizzati con materiali riciclati;
• segnalare l’interdipendenza tra azione individuale e azione collettiva.


L’utenza della mostra è prevalentemente composta da studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado accompagnati da insegnanti e genitori.

Saranno esposte le sculture degli artisti Enrico Casmirri, Mariano Pieroni, Daniela Nasoni e i prodotti delle seguenti aziende: A.G.C. Srl • Alisea • CiAl Consorzio Imballaggi Alluminio • EcoLab Cooperativa Sociale Onlus • Gi.Go Sas di Furno Marchese Paolo & C. • Giochisport Group Progress Sas • Is Femmineddas • Kunye African Trends • Milaniwood.com • Nike, Inc. • Patagonia Italia Srl • Regenesi Srl • Rossi Design Ltd • ryterdesign •Selegiochi • Studio Caporaso • Tetra Pack Packaging Solutions Spa • Trend group Spa • Vitrea by Camu Srl.

I prodotti sono stati selezionati in collaborazione con Remade in Italy, associazione che promuove, a livello nazionale ed internazionale, i prodotti “made in Italy” derivanti dal riciclo.

Ri come…La prima tappa

Dal 17 al 29 gennaio
Villa Recalcati, Piazza Libertà, 1 – Varese

Apertura su prenotazione per le scolaresche:
lunedì-venerdì dalle 9.00 alle 12.30

Apertura al pubblico:
lunedì-venerdì dalle 15.00 alle 17.00
sabato-domenica dalle 15.00 alle 18.00

INGRESSO GRATUITO

Altre info qui