Ultra Flying Objects

Post image for Ultra Flying Objects

Ultra Flying Objects è una collezione opensource di fantastici velivoli, aereoplanini e macchine volanti di carta, progettati da designer e artisti per Tam Tam e ilVespaio.

Il progetto nasce da un’idea di Sebastiano Ercoli, Alessandro Garlandini e Alessandro Guerriero.

Tam Tam e ilVespaio stanno raccogliendo progetti di velivoli, aereoplanini e macchine volanti di carta da designer e artisti di tutto il mondo.
Tutto il materiale raccolto è pubblicato sul sito www.ultraflyingobjects.org, dove chiunque può scaricare gratuitamente i template e i tutorial e può contribuire a sua volta pubblicando nuovi progetti. Ogni progetto è corredato da un pdf in formato A4 con le grafiche, che può essere stampato con una comune stampante.

Ultra Flying Objects è uno strumento didattico gratuito a disposizione delle scuole primarie e dell’infanzia e per tutte le associazioni che lavorano con i bambini. Tam Tam e ilVespaio stanno coinvolgendo istituzioni locali per diffondere tra i docenti il progetto e stanno inoltre organizzando laboratori con i bambini che sono stimolati a creare i loro Ultra Flying Objects e coinvolti in lanci collettivi di aeroplanini da campanili, torri e terrazze.

Ultra Flying Objects è anche una mostra itinerante di aeroplanini di carta, stampati in grande formato, che sta girando in sedi museali di alto profilo e in aeroporti. La prima tappa si è tenuta ad ottobre all’Ex Tribunale di Civitanova Marche durante il Festival Cartacanta ed è stata accompagnata da laboratori nelle scuole locali e lanci collettivi da monumenti storici.
Sono in fase di organizzazione una mostra e una serie di laboratori presso il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano e una mostra e altri eventi presso l’Aeroporto di Malpensa.


Ultra Flying objects are an opensource collection of fanciful paper aircrafts, toy planes and flying machines planned by designers and artists for Tam Tam and ilVespaio.

The project originated from an idea of Sebastiano Ercoli, Alessandro Garlandini and Alessandro Guerriero.
The variegated and versatile fleet of Ultra Flying Objects will take off from bell towers, skyscrapers or terraced roofs and will dive through air flying over building roofs. The paper objects will trace extraterrestrial tracks and glide slowly downwards among clouds rearing suddenly to avoid aerials. They will ride along in the wind, sadly watching from above humans as restless as ants. They will challenge pigeons in air duels or join a flight of southbound swallows.
Some will nose-dive at supersonic speed desperately ditching in rain puddles. Other may come to a stop next to kissing lovers or spread chaos inside schools getting in and out open windows. They will be picked up by children who may repair and launch them again, or by secret agents who will exploit them to send coded messages. Thus, they will take flight again towards unpredictable destinations.

An itinerant exhibition, workshops with children and collective launchings.

TAM TAM and IlVespaio are going to collect projects of paper aircrafs, toy planes and flying machines by designers and artists from all over the world. Workshops with children in schools and hospitals, and launchings from open spaces will be organized. The fleet of Ultra Flying Objects will become an itinerant exhibition hosted by high-profile museums or by airports.
Join the project!

If you would like to become a designer for Ultra Flying Objects, you can design your own aircraft, toy plane or flying machine, marking cuts and folds with broken lines, then decorate it with the graphics you like or with a message for the person who will pick it up. Send it to info@ilvespaio.eu